La documentazione al servizio dell'integrazione

Notizie aMo

  • Avviso pubblicazione bando

    E’ stato pubblicato il bando di gara (procedura aperta) per l’appalto dei lavori di costruzione del deposito autobus di Finale Emilia (MO).
    Tutta la documentazione è reperibile cliccando qui

Benvenuti

  • Prontobus ai Mondiali antirazzistiProntobus ai Mondiali antirazzisti

    Sostenere l'inclusione, la condivisione, la solidarietà e superare le barriere e i confini che si frappongono tra le persone, per stare insieme divertendosi e facendo sport. Questo è il senso dei Mondiali antirazzisti che si svolgeranno a Bosco Albergati dal 5 al 9 luglio, e questo è il motivo per cui aMo ha deciso di promuovere l'iniziativa, con la collaborazione del Comune di Castelfranco Emilia e di SETA, inserendo una fermata aggiuntiva del Prontobus a Bosco Albergati nei giorni dell'evento, e sponsorizzando una giornata di attivazione festiva del servizio a chiamata domenica 9 luglio.
    “Siamo orgogliosi di sostenere questa manifestazione" dichiara l'Amministratore Unico di aMo Andrea Burzacchini. "Sottolineiamo inoltre l’importante scelta degli organizzatori di aver voluto privilegiare il trasporto pubblico e sostenibile, aspetto assolutamente prioritario nell’organizzazione di grandi eventi”.
    In particolare il 5-6-7 e 9 luglio è prevista l'attivazione di una fermata straordinaria e provvisoria in via Cassola, denominata Bosco Albergati, che consentirà di recarsi presso la sede dell'iniziativa dagli altri punti di raccolta (tra i quali la stazione dei treni di Castelfranco). La fermata sarà raggiungibile con il Prontobus negli orari di ordinaria attivazione dal mercoledì al venerdì. La domenica eccezionalmente il servizio sarà attivato dalle 7 alle 12 e dalle 14.30 alle 19.30, per il solo territorio di Castelfranco Emilia, proprio in occasione dell'evento.

     

Notizie

  • RUMOBIL, prosegue il lavoro di aMoRUMOBIL, prosegue il lavoro di aMo

    Prosegue il lavoro di Agenzia nell'ambito del Progetto Europeo RUMOBIL, che ha l'obiettivo di migliorare la risposta alla domanda di mobilità nelle aree periferiche e rurali. aMo ha aderito al progetto portando l'esperienza del Prontobus di Castelfranco Emilia, servizio non convenzionale nato proprio per collegare un'area rurale a bassa domanda di trasporto al centro cittadino e alla rete ferroviaria nazionale.
    Nell'ambito del Progetto è previsto lo sviluppo di un'azione pilota per migliorare l'accesso al Prontobus, attraverso l'introduzione di un software in ambito web e mobile che faciliti e renda più efficiente la gestione delle prenotazioni su chiamata. Il software verrà fornito dalla AICOD di Parma, che si è aggiudicata la gara indetta da aMo.
    Nel mese di aprile si è inoltre proceduto ad un'indagine telefonica presso l'utenza abituale del servizio a chiamata di Castelfranco. Sono stati contattati circa 300 utenti, ai quali è stato chiesto di rispondere a 5 domande aperte per approfondire le aspettative rispetto alla possibilità di migliorare il servizio con gli strumenti offerti dal Progetto RUMOBIL, aumentandone l'utilizzo e la conoscenza presso la cittadinanza. Metà degli utenti interpellati hanno collaborato. Tra le persone che hanno partecipato all'indagine alcune verranno premiate.

In caricamento...