La documentazione al servizio dell'integrazione

Notizie aMo

  • A scuola in autonomia


    Ha preso il via il Progetto "A Scuola in autonomia", promosso e coordinato da aMo, cui hanno aderito 4 Comuni modenesi, e altrettanti Istituti comprensivi. Nella sezione Mobility Management o cliccando qui si trovano i dettagli del Progetto e tutti i documenti di presentazione.

Benvenuti

  • Sassuolo, cambia il servizio urbanoSassuolo, cambia il servizio urbano

    A 10 anni dalla rivoluzione del servizio urbano di Sassuolo, che introdusse le tre linee esistenti A, B e C, aMo, in collaborazione con il Comune di Sassuolo, ha realizzato una revisione globale del servizio di trasporto cittadino, per aumentarne l'estensione territoriale e adeguarlo all'evoluzione della città. Numerose le modifiche attivate, sia di percorso che di frequenza, che hanno consentito di estendere la rete attuale a intere aree cittadine fino ad ora non servite dal trasporto pubblico: Rometta Alta; via Adige; via Emilia Romagna; la zona artigianale di Regina Pacis e Ca' Marta. Il Polo Piscine viene raggiunto ora da due linee del servizio urbano, B e C, anziché da una sola. Questo consente ad esempio ai residenti del Quartiere Rometta - poco distante dalle Piscine - di andare a scuola con una corsa diretta, anziché dover scambiare al Terminal bus. Servizio più frequente inoltre per i residenti della zona Consolata/Tasso, che saranno raggiunti dalla linea B, anziché dalla C. Per riuscire ad estendere la rete del servizio urbano senza incrementarne i costi per la collettività, è stata modificata leggermente la frequenza delle corse, passata a 35 minuti per le linee A e B. E' stato inoltre mantenuto il punto di interscambio al Terminal Urbano. La linea C è invece tutta a segno più, con un percorso più esteso, una frequenza aumentata a 70 minuti e con l'attivazione anche nel mese di agosto.

Notizie

  • Agevolazioni abbonati bus montagnaAgevolazioni abbonati bus montagna

    E' disponibile l'agevolazione tariffaria sugli abbonamenti annuali al trasporto pubblico locale per gli utenti residenti nei comuni montani modenesi. 
    L'iniziativa, voluta da aMo in accordo con la Provincia di Modena, con il contributo della Regione Emilia Romagna, prevede riduzioni tariffarie progressive all'aumentare dalla distanza dalla propria sede di studio o di lavoro. E' possibile avere il rimborso compilando il modulo che si trova a questa pagina, nella sezione "Accesso al Tpl" e inviandolo compilato in tutte le sue parti a infotpl@amo.mo.it.

In caricamento...