La documentazione al servizio dell'integrazione

aMo ed il Mobiliy Management

Nel documento di indirizzo per la redazione degli accordi per  “ il sostegno al trasporto pubblico e la mobilità sostenibile”  del triennio 2007-2009, la Regione Emilia-Romagna individua nelle Agenzie per la mobilità ed il trasporto pubblico di Bacino, avendo una visione ed ambito di intervento di area vasta, il soggetto idoneo a svolgere un ruolo di supporto alla progettazione di azioni ed interventi tesi a riorganizzare la mobilità di bacino con modalità, ambientalmente ed energicamente, più sostenibili.

Di fatto, le azioni di Mobility Management offrono l’opportunità di un miglioramento generale delle condizioni di vita e chiedono, per funzionare correttamente, uno sforzo comune nel cambiare piccoli aspetti del proprio modo di vivere.
La loro applicazione consente la riduzione del traffico veicolare e del conseguente inquinamento atmosferico e acustico.
 
Come recita il Piano per le attività di Mobility Management di Modena, in questo contesto l’ agenzia si propone di individuare attività inerenti le politiche di mobility management al fine di integrare le politiche proprie del trasporto pubblico locale con azioni tese a migliorare la mobilità delle persone e delle merci nei suoi diversi aspetti. L’ agenzia riveste un ruolo sia di consulente che di vera e propria implementazione delle politiche di gestione e organizzazione della domanda di mobilità anche attraverso specifici accordi con gli enti locali.

In caricamento...